I laghi del Nord Italia

Paesaggio, architettura e cultura

laghi nord italia

Budget

Perché non approfittare delle prossime vacanze per scoprire i meravigliosi laghi del Nord Italia come il Lago di Garda e il Lago di Como? Al di là di queste mete lodate da grandi scrittori e vip di Hollywood, noi ci teniamo a farti scoprire anche i posti più inediti e nascosti, quelli che puoi raggiungere facilmente al volante di un’auto.

 

Per iniziare, ti proponiamo una visita a Tenno, un borgo dell’età del bronzo che è un vero piacere per gli occhi. A partire dal suo paesaggio fatto di case rurali, di portici, di corti interne e di un imponente castello situato su uno sperone roccioso fino ad arrivare al Lago di tenno, dove un ammaliante colore turchese fa contrasto con il verde dei boschi.

 

Proseguendo il nostro viaggio verso il Lago di Como, è d’obbligo una visita alla splendida villa Melzi D’Eril nel comune di Bellagio, realizzata nei primi anni dell’800 e dichiarata monumento nazionale. Costruita per il duca Francesco Melzi d’Eril, la villa riserva grande relax tra i suoi meravigliosi giardini all’inglese con alberi secolari, piante rare, ambientazioni architettoniche e pregiate sculture.

 

A seguire, ti suggeriamo di circumnavigare in auto il lago più romantico d’Italia: il Lago D’Orta. Con i pittoreschi borghi che vi si affacciano e gli indimenticabili balconi panoramici il lago è lungo circa 13 km e largo 2 km, e riserva piacevolissime fermate. Ad esempio, vale una visita Orta San Giulio, uno dei 100 borghi più belli d’Italia, dove potrai anche gustare una cena Gourmet presso Villa Crespi, il blasonato ristorante di Antonio Cannavacciuolo. Oppure Omegna, borgo famoso per aver dato i natali a Gianni Rodari e dove sbuca la Nigoglia, l’unico emissario dei grandi laghi prealpini che scorre verso le Alpi anziché verso il mare.