Autonoleggio Catania

Situata sulla costa orientale della Sicilia, proprio ai piedi dell’Etna, Catania è una città dalla storia lunghissima, le cui origini affondano nel 729 a.C., anno in cui venne fondata dai Calcidesi.

Nel corso dei millenni, Catania ha dovuto affrontare terremoti, eruzioni, invasioni e saccheggi che l’hanno rasa al suolo per ben nove volte; nove volte distrutta e nove volte ricostruita.

Questo lo spirito che ha sempre animato la città e i suoi abitanti, ben testimoniato, e non a caso, dalla scritta che si legge su Porta Garibaldi, “Melior de cinese surgo” ovvero “Rinasco dalla cenere più bella”.

La Catania che noi oggi ammiriamo è quella ricostruita dopo il terribile terremoto del 1693, a seguito del quale la città venne riedificata in stile barocco.

Cosa vedere a Catania: il centro città e le spiagge

Sia che viaggiate con la famiglia che con gli amici, l’automobile è il mezzo più indicato per visitare Catania e i dintorni, poiché vi permette di pianificare un itinerario su misura e di raggiungere l’isola in aereo.

Per il noleggio auto a Catania potete rivolgervi a Maggiore, azienda affidabile e di lunga esperienza, qui presente con tre diverse sedi, una presso l’aeroporto Fontanarossa e due in centro città.

Con il suo parco auto di 12.300 vetture, Maggiore garantisce la massima scelta e propone ai propri clienti solo veicoli di alta qualità e sempre perfettamente sanificati, oltre a una serie di servizi accessori disponibili in sede.

Il vostro tour del centro città deve iniziare da Piazza Duomo, dove si trova il famoso “O Liutru”, ovvero la Fontana dell’Elefante, considerata emblema della città.

Tutt’intorno si ergono palazzi e monumenti di egual bellezza come la Cattedrale cittadina, all’interno della quale è custodita la tomba del compositore Vincenzo Bellini, l’attiguo Palazzo dei Chierici e Palazzo degli Elefanti.

Proprio dietro Piazza Duomo si trova La Pescheria, importante mercato di pesce cittadino, dal quale si può facilmente raggiungere Via Etna, strada dello shopping ma anche del barocco, visti i numerosi edifici che è possibile ammirare durante la passeggiata.

Da visitare a Catania è anche il magnifico Teatro Massimo, costruito nel 1890 e dedicato a Bellini, il Teatro Romano, che offre uno scorcio unico, il Palazzo dell’Università e quello di San Giuliano, entrambi riconoscibili dalle belle facciate.

La vostra visita al centro città può concludersi al Monastero dei Benedettini, complesso monastico tra i più grandi d’Europa, e al Castello Ursino, fortezza normanna oggi sede del Museo Civico.

Catania è arte e storia, ma anche mare e sole, per questo non potete perdervi le spiagge più belle della città e dei dintorni.

La prima da vedere è La Playa, spiaggia cittadina di ben 18 km e dai fondali bassi a sud della quale si trova anche la Riserva Naturale Oasi del Simeto, grande ben 2000 ettari.

Ripresa l’auto ci sono tantissime spiagge vicino a Catania da scoprire.

Tra le più suggestive bisogna segnalare quella di Aci Trezza, a circa 25 minuti di viaggio dalla città, un’oasi di pace bagnata dal mare cristallino e circondata dai faraglioni, quella di Foce Simento, posta all’interno dell’omonima riserva, la spiaggia del Mulino di Acireale, situata sulla scogliera della Timpa, la spiaggia di Santa Maria La Scala, vicino alla quale si trova anche la magnifica grotta delle Palombe, e la spiaggia di Praiola di Giarre, lido di origini vulcaniche dal panorama unico.

 

Visitare i dintorni di Catania

Con un’auto a noleggio potete facilmente partire alla scoperta dei luoghi più caratteristici da vedere nei pressi della città siciliana.

Tra le prime cose da fare ci sono sicuramente una gita sull’Etna, un luogo dal fascino unico che è bello visitare in ogni periodo dell’anno, e un’escursione alle Gole dell’Alcantara, un magnifico canyon naturale di origine lavica dove è possibile fare passeggiate nel verde o praticare sport fluviali come il rafting.

A nord di Catania si trova un altro tesoro naturalistico, la Riviera dei Ciclopi, tra Aci Castello e Acireale, un tratto di costa di 12 km conosciuto non solo per le sue bellezze naturalistiche ma anche per le sue leggende come quella di Polifemo o quella del pastore Aci innamorato della ninfa Galatea.

Dopo quest’immersione nei tesori naturalistici si può ripartire alla volta di borghi suggestivi che vi regaleranno emozioni di egual intensità.

Tra i posti da visitare vicino Catania ci sono i borghi di Savoca e Castelmola, il primo conosciuto non solo per le sue bellezze storiche, che hanno permesso alla cittadina di entrare nel circuito de “I Borghi più belli d’Italia”, ma anche per essere stato il set di alcune scene de “Il Padrino” di Francis Ford Coppola, il secondo rinomato invece per la sua suggestiva collocazione a picco sul mare e per il bel centro medioevale.

Il vostro itinerario dei luoghi da vedere nei dintorni di Catania può concludersi con una visita a Aci Castello, caratteristico borgo arroccato sulle scogliere, e al Castello di Calatabiano, antica fortezza bizantina raggiungibile con un ascensore panoramico.

Per godersi il meglio che Catania e dintorni hanno da offrire, l’auto è quindi il mezzo più indicato poiché consente di vivere un soggiorno all’insegna della scoperta e del divertimento.