Autonoleggio Bologna

Situata nel cuore dell’Italia, a ridosso dell’Appennino Tosco-Emiliano, Bologna è una città davvero unica che vanta il primato di ospitare la più antica università del mondo occidentale, l’Alma Mater Studiorum, fondata nel XI secolo.

Soprannominata la “Dotta” proprio per questa ragione, la città si è guadagnata altri due appellativi, ovvero la “Rossa”, per via del colore dei tetti in cotto e del mattone, ampiamente utilizzato per i suoi edifici, e la “Grassa”, con riferimento, invece, alla sua ricca e gustosa tradizione culinaria.

Ottima cucina e un patrimonio storico e artistico spettacolare, quest’ultimo ben testimoniato dalla bellezza del suo centro storico, caratterizzato da ben 40 km di portici sui quali si affacciano torri ed edifici di grande pregio.

Visitare Bologna: tutte le bellezze del centro città

Le cose da vedere a Bologna sono moltissime così, se volete godere appieno delle sue attrazioni, il nostro consiglio è quello di girarla in auto.

Con un veicolo a noleggio, infatti, è possibile esplorare in lungo e in largo la città, potendo anche spingersi nei dintorni che regalano ai visitatori altrettante sorprese.

Per il noleggio auto a Bologna il vostro riferimento sono gli uffici di Maggiore, uno situato presso l’aeroporto Guglielmo Marconi, due posti invece in centro città, in Via Galliera e in Via Nicolò Dall’Arca.

Viaggiare con Maggiore significa preferire l’esperienza e l’affidabilità di un’azienda sempre attenta alle esigenze dei propri clienti e che dispone di un nutrito parco auto, oltre che di una serie di servizi accessori da richiedere in sede.

Cosa c’è a Bologna da vedere, quindi?

Il vostro tour della città deve iniziare dalla rinomata Piazza Maggiore, sulla quale si affacciano alcuni degli edifici più noti come la Fontana di Nettuno (detta “Il Gigante”), il Palazzo dei Banchi, la bella Basilica di San Petronio, la più grande della città, e il Palazzo del Podestà, costruito nel 1200.

A breve distanza da Piazza Maggiore vi imbatterete in un altro simbolo di Bologna, ovvero la Torre degli Asinelli, eretta tra il 1109 e il 1119, mentre percorrendo appena 500 metri potete visitare la Basilica di Santo Stefano, un complesso di edifici conosciuto anche con il nome di Sette Chiese (Chiesa del Crocifisso, Basilica del Sepolcro, Chiesa di San Vitale e Sant’Agricola, Cortile del Pilato, Chiesa del Martyrium, Chiostro Medioevale, Museo di Santo Stefano).

Nel vostro tour di Bologna centro non mancate di includere una visita a Palazzo L’Archiginnasio, all’interno del quale è ospitata la Biblioteca Comunale con oltre 35mila manoscritti, a Palazzo Poggi, sede principale dell’università cittadina, e al Museo Ebraico di Bologna, situato nell’ex Ghetto ebraico e ospitato presso Palazzo Sforno.

Con l’affitto di un’auto a Bologna non vi sarà difficile dal centro città raggiungere il Santuario della Madonna di San Luca, situato a 280 metri sul livello del mare sul colle della Guardia, e il Cimitero Monumentale della Certosa, dove sono oggi seppellite le spoglie di artisti celebri come Giorgio Morandi, Giosuè Carducci e Lucio Dalla.

Se, poi, volete vivere un’esperienza unica, allora dovete assolutamente fare un’escursione nella Bologna sotterranea, che cela un patrimonio storico e archeologico davvero straordinario, o concedervi una rilassante passeggiata tra la natura dei Giardini Margherita, inaugurati nel 1879.

 

Borghi vicino a Bologna: i più belli da visitare

Visitare Bologna significa non solo ammirare le attrazioni della città, ma anche lasciarsi conquistare dal fascino dei suoi dintorni.

Sebbene poco conosciuti, in realtà, i dintorni di Bologna sono molto suggestivi e meritano di essere visitati e in molti casi scoperti.

Percorrendo circa 35 km dal capoluogo potete raggiungere Dozza, piccolo paese arroccato sulla collina che è una vera e propria galleria a cielo aperto visto che le abitazioni sono adornate con più di 100 dipinti, risultato di un’iniziativa (Biennale del muro Dipinto) che negli anni Sessanta trasformò completamente il volto del borgo.

Da Dozza imboccate la SS9 e dopo 40 minuti circa arrivate a Brisighella, borgo dall’aspetto tipicamente medioevale posto ai confini del Parco Regionale della Vena del Gesso che vi conquisterà con le sue fortificazioni, come la Rocca Manfrediana e la Torre dell’Orologio.

Di qui con un’ora di viaggio potete raggiungere sia Verucchio, piccolo borgo arroccato su un’altura e culla della dinastia dei Malatesta, che la Repubblica di San Marino, uno degli stati più piccoli al mondo situato sulle pendici del Monte Titano.

Tra gli altri posti da visitare vicino al capoluogo bisogna poi segnalare Monteveglio, con la sua Abbazia di Santa Maria Assunta, vero gioiello romanico, il minuscolo borgo di San Pietro, situato ai confini del Parco Regionale dei Gessi bolognesi, Grizzana Morandi, borgo natio del pittore Giorgio Morandi famoso anche per la Rocchetta Mattei, e Montegridolfo, con il suo bel centro storico dominato dal castello malatestiano.

Infine, visto che un luogo si conosce anche attraverso le sue specialità culinarie, nel vostro giro tra Bologna e dintorni non dimenticate di assaporare alcuni dei piatti più celebri di questa terra; da assaggiare sono le lasagne, i tortellini in brodo, le tagliatelle al ragù, la cotoletta alla Petroniana e la torta di riso mentre se volte portarvi a casa un souvenir gastronomico, allora non mancate di acquistare qualche etto di mortadella, un pezzo di parmigiano Reggiano e una confezione di patate di Bologna, prodotto DOP.

Le vostre vacanze a Bologna con un’auto a noleggio saranno certamente indimenticabili poiché potete scoprire non solo i luoghi più belli della città, ma anche il grande fascino dei borghi circostanti.