Autonoleggio Milano

Universalmente conosciuta come la capitale della moda, del design e della creatività Made in Italy, Milano ha la capacità di essere una città cosmopolita e moderna senza rinunciare alla sua identità e alla sua millenaria storia, ben rappresentate da un patrimonio artistico eccezionale.

Fino a qualche anno fa considerata solo come motore economico d’Italia o come meta per lo shopping di lusso, Milano, capoluogo lombardo, si è fatta notare anche come destinazione turistica, riuscendo a competere con città generalmente più gettonate come Roma e Venezia. 

Una conquista, questa, certamente meritata visto che le cose da vedere a Milano sono talmente tante da richiedere un soggiorno di alcuni giorni.

Milano da vedere: i posti più belli da visitare in città

Visitare Milano richiede tempo e un po’ di impegno ecco perché l’idea migliore è quella di girarla in auto, mezzo che consente di spostarsi facilmente da una zona all’altra spingendosi anche nei dintorni della città meneghina.

Il vostro riferimento per il noleggio auto a Milano è Maggiore, azienda leader di settore che nel capoluogo lombardo è presente con diverse sedi, situate sia in punti strategici della città, come la Stazione Centrale e l’aeroporto di Linate, che nei più importanti comuni dell’area metropolitana come Assago e Pero.

Noleggiata l’auto perfetta, iniziate il vostro tour di Milano dal suo simbolo, ovvero il Duomo di Santa Maria Nascente, stupendo edificio gotico-lombardo adornato da oltre 3000 statue e da 135 guglie e la cui costruzione ha richiesto ben 5 secoli, per poi spostarvi alla vicina Galleria Emanuele II, spettacolare architettura in ferro neo-rinascimentale sede di importanti boutique.

Dalla Galleria raggiungete Piazza della Scala, ricordandovi però di fare prima una sosta al magnifico Museo del Novecento, e visitate il Teatro alla Scala, tra i più famosi e prestigiosi al mondo, il cinquecentesco Palazzo Marino e il particolare Palazzo Beltrami.

In circa 10 minuti d’auto raggiungete Castello Sforzesco, un magnifico complesso fortificato fatto costruire nel XV secolo da Francesco Sforza e oggi sede di diversi musei, come il Museo d’Arte Antica e il Museo degli Strumenti Musicali, e il vicino Parco Sempione, un’oasi di pace e di tranquillità dove potete rilassarvi immersi nel verde oppure concedervi qualche ora di relax nella sua bella biblioteca, ospitata presso un padiglione progettato dall’architetto Ico Parisi in occasione della Triennale di Milano del 1954.

Tra i posti da visitare a Milano è poi impossibile non includere la stupenda Pinacoteca di Brera, nata nel 1776 dal collezionismo di Stato e non da quello privato e presso la quale sono custodite opere di enorme valore come lo “Sposalizio della Vergine” di Raffaello, la “Pietà” di Giovanni Bellini e il “Cristo Morto” di Mantegna oltre a numerose tele di artisti del Novecento come Picasso, Modigliani e De Chirico. Ovviamente non potete perdervi il Cenacolo di Leonardo, dipinto sulla parete del refettorio del monastero domenicano di Santa Maria delle Grazie, la Basilica di Sant’Ambrogio, stupendo esempio di romanico-lombardo, dove non perdersi il Sacello di San Vittore in ciel d’Oro e l’Altare d’Oro realizzato da Vuolvinio, e il Cimitero Monumentale dove sono custodite le spoglie di personaggi illustri come Alessandro Manzoni e Arturo Toscanini.

Il vostro tour per la città meneghina non può dirsi però concluso, visto che di luoghi belli Milano ne ha molti altri!

Assolutamente da vedere nel capoluogo lombardo sono i suoi Navigli, il Naviglio Grande e il Naviglio Pavese (ai quali si aggiunge il Naviglio della Martesana), importante opera ingegneristica realizzata proprio per compensare l’assenza di un grande corso d’acqua in città, l’Ossario di San Bernardino del XIII secolo con la sua straordinaria collezione di ossa umane, e la Chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore risalente al ‘500 mentre se volete visitare qualche zona caratteristica della città non mancate di fermarvi alla Maggiolina, quartiere residenziale caratterizzato dalle tipiche abitazioni a forma di igloo, a Villa Invernizzi in Corso Venezia, con il suo cortile che ospita magnifici esemplari di fenicotteri rosa, e all’Albergo diurno Venezia, struttura sotterranea situata in Piazza Oberdan costruita tra il 1923 e il 1925.

Infine se volete immergervi nella Milano moderna non mancate di fare un salto nel mondano quartiere di City Life, dove si trovano edifici progettati da architetti di fama mondiale come Arata Isozaki e Zaha Hadid, al Bosco Verticale, complesso residenziale progettato da Stefano Boeri, e alla vicina Biblioteca degli Alberi, con le sue 90mila piante, mentre se avete voglia di fare un pò di shopping avete l’imbarazzo della scelta tra le lussuose boutique del Quadrilatero della Moda e i caratteristici negozi vintage di Porta Ticinese.

 

Alla scoperta dei dintorni di Milano

Milano è una città che vi regalerà delle forti emozioni, ma anche nei suoi dintorni è possibile trovare molti posti interessanti da visitare.

In circa 30 minuti d’auto raggiungete Monza, conosciuta non solo per il suo autodromo che ospita una tappa del Gran Premio di Formula 1, ma anche per le sue bellezze storiche, prima tra tutte la Villa Reale con il suo splendido parco, mentre in un’ora di viaggio arrivate a Bergamo, dove potete immergervi nella bellezza della Città Alta e della Città Bassa.

Se siete alla ricerca di un pò di relax allora raggiungete il magnifico Lago di Como e concedetevi un tour in barca alla volta di Menaggio, Bellagio e Varenna.

Tra le cose da visitare vicino Milano ci sono anche il Lago d’Iseo e la Franciacorta, quest’ultima rinomata per la produzione vitivinicola, Vigevano, il centro più noto della Lomellina, conosciuto per la bellezza di Piazza Ducale, della Torre Bramante e del Castello Sforzesco, e il Parco del Ticino, il più antico parco regionale d’Italia.

Nei dintorni del capoluogo non mancano poi borghi caratteristici che vi suggeriamo di non perdere.

Il nostro consiglio è di fare un salto a Castellaro Lagusello, paese medioevale affacciato su un lago, a Morimondo, conosciuto soprattutto per la sua Abbazia, a Monte Isola, perla del Lago d’Iseo nonché parte de “I Borghi più Belli d’Italia”, a Montalto Pavese, dove visitare il castello e il caratteristico territorio dell’Oltrepò Pavese, e ad Angera, cittadina fortificata del Lago Maggiore dove vi consigliamo di visitare il Museo della Bambola e del Giocattolo, uno dei più grandi d’Europa.

Dai laghi alle montagne e alle vallate, tra i posti da vedere vicino Milano vanno infine ricordati il bel comune di Chiavenna e tutta l’area della Valchiavenna, celebre per i suoi panorami e per le sue ricchezze naturalistiche, il Parco Nazionale delle Incisioni Rupestri di Naquane in Valcamonica, e Brunate o “Balcone sulle Alpi”, paese situato nelle Prealpi lombarde dove visitare il faro voltiano costruito nel 1927 per festeggiare il centenario della morte di Alessandro Volta.

Milano e dintorni custodiscono tantissimi tesori, molti conosciuti e altri ancora da scoprire.