Noleggio auto Campania

La Campania, o “Campania Felix” come la definì Plinio il Vecchio, è una regione ricca di bellezze naturali, storiche e archeologiche.

Conosciuta principalmente per le sue spiagge e i suoi incantevoli litorali, la Campania non è soltanto una destinazione di mare visto che offre ai suoi visitatori una grande varietà di “paesaggi", che spaziano dalle colline alle montagne, dalle città d’arte ai siti archeologici.

Le cose da visitare in Campania, quindi, sono davvero numerose così se volete apprezzare la ricchezza e la varietà di questa terra, un tour in auto è quello che fa al caso vostro.

Con un’auto a noleggio, infatti, è possibile muoversi comodamente da una provincia all’altra, esplorando anche le aree interne, generalmente fuori dai tradizionali circuiti turistici.

Cosa vedere in Campania: Napoli e Caserta e i siti archeologici di Pompei e Paestum

Tra i posti da visitare in Campania Felix ci sono innanzitutto alcune delle sue più importanti città d’arte, ovvero Napoli e Caserta.

Per il noleggio auto in Campania potete rivolgervi agli uffici di Maggiore, presenti in entrambe le città con diversi uffici.

In sede troverete un personale altamente specializzato, sempre pronto a supportarvi nella scelta del veicolo più adatto alle vostre esigenze oltre a un parco auto ampio, composto da autovetture moderne, affidabili e perfettamente sanificate.

Noleggiata l’auto, il vostro tour dei luoghi da visitare in regione deve iniziare dal capoluogo partenopeo, dove potete immergervi nella vera atmosfera della città camminando lungo Spaccanapoli e godendovi monumenti, palazzi e chiese di incomparabile bellezza come la Chiesa del Gesù Nuovo, il Monastero di Santa Chiara e la Cappella San Severo, all’interno della quale è custodito il “Cristo Velato” di Giuseppe Sammartino.

Tra una visita e l’altra, non mancate di assaggiare alcune delle specialità della città, prima tra tutte la pizza napoletana, dichiarata patrimonio immateriale dell’umanità dall’UNESCO.

Ripresa l’auto, in circa mezz’ora di viaggio potete giungere a Caserta, conosciuta per la sua splendida Reggia, la più grande per volume di tutto il mondo.

La Reggia di Caserta, anch’essa patrimonio UNESCO insieme al complesso di San Leucio, è davvero maestosa e oltre alle sale vi consigliamo di visitare anche il suo bellissimo parco che si estende per ben 3 km.

Tra i luoghi da non perdere in Campania ci sono poi il Parco Archeologico di Pompei, dove potete ammirare il magnifico Anfiteatro, costruito nel 80 a.C., il Tempio di Giove, la più importante struttura sacra del parco, e la Villa del Mistero, decorata con stupendi affreschi e cicli pittorici.

Ripresa l’auto e imboccata la A3 in circa un’ora si arriva al Parco Archeologico di Paestum e Velia, dove è possibile ammirare il Tempio di Hera, il Tempio di Nettuno e il Tempio di Atena. Non mancate di fare un tour nell’adiacente museo, dove sono esposti numerosi reperti ritrovati durante gli scavi tra i quali segnaliamo la Tomba del Tuffatore.

 

Luoghi d’interesse in Campania: la Costiera Amalfitana e Sorrentina

Optando per il noleggio auto in Campania è possibile raggiungere facilmente due delle sue “perle” più note, ovvero la Costiera Amalfitana e quella Sorrentina.

Viaggiando in auto lungo la prima potete ammirare borghi stupendi come Vietri sul Mare con le sue splendide ceramiche, Atrani, il comune più piccolo d’Italia, e Amalfi dove vi attende una natura rigogliosa e un ricco patrimonio artistico.

Sempre in auto, in circa 20 minuti, potete raggiungere anche Praiano e Conca dei Marini per poi arrivare sino a Positano, un luogo magico con le sue case colorate arroccate sulla roccia e affacciate sul blu del mare.

Potete ammirare altri luoghi unici anche attraversando la Costiera Sorrentina, magnifico tratto di costa affacciato sul Golfo di Napoli dove si trovano alcune delle località più belle della regione.

Nell’elenco dei borghi da visitare in Campania non possono infatti mancare la splendida Sorrento, già amata da scrittori come Goethe e Dickens, l’affascinante Massa Lubrense, dove pare dimorassero le famose sirene di Ulisse, e la bella Sant’Agata dei due Golfi, così detta poiché sorge tra il Golfo di Napoli e quello di Salerno.

Tra una visita e l’altra assaggiate la delizia al limone, dolce simbolo di queste zone, accompagnandola con un bicchiere di limoncello o nocillo.

Ovviamente, i luoghi da vedere non finiscono qui perché con l’auto potete spingervi nel Cilento e visitare sia la zona costiera che l’entroterra oppure decidere di spostarvi in Irpinia e scoprire i suoi borghi e le sue montagne o, ancora, nel Sannio dove sarete conquistati dalla bellezza di Benevento e di Sant’Agata dei Goti.