< indietro
√ Codice offerta applicato
Budget

Vuoi vivere l’esperienza di un viaggio ricco di emozioni in una delle più raffinate regioni d’Italia? Noleggia un’auto Maggiore, allaccia le cinture e parti alla scoperta di un itinerario d’eccellenza in Piemonte!

Il tour che ti proponiamo inizia con un vero e proprio tesoro: percorrendo la Strada Provinciale della Reggia/SP501 dall’aeroporto di Torino Caselle, in soli 15 minuti raggiungi la Reggia di Venaria. E’ una delle residenze sabaude dichiarate Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’Unesco. Fu commissionata dal duca Carlo Emanuele II come base per le sue battute di caccia, ed oggi costituisce una delle più grandi residenze reali del mondo, con immensi tesori al suo interno come la Galleria Grande e la Cappella di Sant’Uberto.

La Reggia di Venaria è un trionfo di bellezza non solo artistica, ma naturalistica. Meritano infatti una visita gli eleganti Giardini della Reggia che la circondano e il Parco La Mandria, una meravigliosa riserva naturale di 3.000 ettari dove vivono liberamente numerose specie di animali selvatici come i cervi, le volpi, gli aironi e gli scoiattoli. Da non perdere la visita al Castello della Mandria all’interno del parco, dimora prediletta del primo Re d'Italia con i suoi favolosi Appartamenti Reali ricchi di storia e di arte.

Dopo un pieno di meraviglie del passato, un po' di arte contemporanea non guasta! Segui le indicazioni che portano al Castello di Rivoli, per 16 km tramite la A55/E64, e visita quello che fu un alloggio per le guarnigioni militari dove oggi è presente un Museo d’Arte Contemporanea.

Per chiudere questo tour delle meraviglie, prendi la A55/E70 e raggiungi la Palazzina di Caccia di Stupinigi, un tempo adibita alle ricche feste di casa Savoia, e poi percorrendo la A6/E717 il Castello Reale di Racconigi, luogo di villeggiatura preferito dai Savoia.

Dopo questo giro nei luoghi della corte sabauda, è venuto il momento di vivere un’esperienza in relax e da gourmet… ti proponiamo luoghi naturali e degustazioni gastronomiche uniche al mondo.

Al volante della tua auto Maggiore, percorri la SP29 e raggiungi le Langhe. Territorio del basso Piemonte, situato tra le province di Cuneo e Asti, le Langhe sono incluse nella lista dei beni del Patrimonio dell’Umanità Unesco dal 2014.

Le Langhe sono un luogo ideale per rilassarsi nella natura e degustare prodotti unici come i formaggi DOP, la nocciola tonda gentile, il tartufo, il riso S. Andrea e Baraggia, il peperone di Carmagnola, la mela rossa di Cuneo e tante altre prelibatezze. Inoltre, non perdere le trattorie lungo il percorso dove puoi gustare piatti davvero prelibati come gli agnolotti del plin, i tajarin al tartufo, le robiole, il carpaccio di fassona e la bagna cauda.

Lungo il percorso scopri i suggestivi borghi come Bergolo, dove case e strade sono fatte con l’arenaria e tutto è molto pittoresco o Neive, dall’aspetto medioevale e signorile, o Grinzane Cavour che deve il suo nome al ben noto Camillo Benso conte di Cavour, che ne fu sindaco per 20 anni.