Autonoleggio Bergamo

Situata in territorio pedemontano e delimitata dai fiumi Serio e Brembo, Bergamo è una città dalla lunga storia il cui centro abitato è suddiviso nelle aree di “Città Bassa” e “Città Alta”, divise tra loro dalle Mura Venete, nel 2017 inserite nella lista dei siti Unesco.

Soprannominata “Città dei Mille”, Bergamo è la destinazione perfetta in ogni periodo dell’anno nonché meta ideale per diverse tipologie i viaggiatori.

La città lombarda, infatti, custodisce non solo un ricco patrimonio storico e artistico ma anche aree naturali di grande interesse, prima tra tutte il Parco dei Colli di Bergamo che si estende per ben 4.700 ettari tra i due fiumi cittadini.

Visitare Bergamo: alla scoperta della Città Bassa e della Città Alta

Bergamo è ricca di attrazioni e di posti da vedere non solo in città, ma anche nei suoi dintorni; ecco perché l’auto è il mezzo migliore per spostarsi da una tappa all’altra.

Se raggiungete la città in treno o in aereo e desiderate affittare un veicolo, il vostro riferimento sono le sedi di noleggio auto a Bergamo di Maggiore, una situata presso l’aeroporto di Orio al Serio l’altra posta in centro città.

Con Maggiore, infatti, potete garantirvi un viaggio all’insegna della sicurezza e del comfort poiché tutti i veicoli a noleggio sono moderni e accessoriati oltre che scrupolosamente sanificati prima della consegna.

Il vostro tour tra i luoghi da visitare a Bergamo può iniziare dalla Città Bassa, la zona più moderna dove non mancano, però, attrazioni caratteristiche.

Parcheggiata l’auto, iniziate il vostro itinerario visitando la Chiesa di Santa Maria delle Grazie, fondata nel 1422 da San Bernardino, e dalla vicina Porta Nuova, il principale accesso della città, costruita nel 1837 e formata dai “Propilei”, sino ai 1901 sede della guardia del dazio.

Da Porta Nuova si raggiunge il Monumento al Partigiano, donato alla città nel 1977, per poi proseguire verso Piazza dei Cavalieri e ammirare la Torre dei Caduti, dedicata alle vittime della Grande Guerra, e il Centro Piacentiniano, complesso architettonico realizzato tra il 1912 e il 1927 del quale fanno parte luoghi d’interesse come Palazzo Frizzoni, Piazza Dante con la Fontana del Tritone e il Sentierone, elegante e famoso viale cittadino.

Tra le cose da vedere a Bergamo Bassa ci sono anche il Teatro Donizetti, costruito nel XVIII secolo con il nome di Teatro Nuovo e poi ribattezzato nel 1897 in occasione del centenario della nascita del noto compositore, la Chiesa dei Santi Bartolomeo e Stefano, che custodisce la celebre Pala Martinengo di Lorenzo Lotto, la Chiesa di Santo Spirito, nota anche come “Chiesa dei Tasso”, l’Accademia Carrara, fondata nel 1794 su iniziativa del Conte Giacomo Carrara, e il caratteristico Borgo Pignolo o “Borgo del Sapere”, dal quale si può imboccare l’omonima via che conduce alla Città Alta.

Di impianto medioevale, questa parte della città ha conservato tutto il suo fascino e può essere considerata come il cuore storico di Bergamo.

Non è un caso che a Bergamo Alta le cose da vedere siano numerose. Incamminatevi così sulla scaletta di Santa Lucia e arrivate alle Mura Venete e alla Porta di San Giacomo, uno dei quattro punti di accesso alla Città Alta.

Passeggiando lungo le Mura Venete, costruite tra il 1561 e il 1588 dalla Repubblica di Venezia, potete continuare a piedi oppure prendere la funicolare, che dispone di due tratte: la prima collega la Città Alta con quella Bassa mentre la seconda vi consente di arrivare al Castello di San Virgilio, dal quale si gode di una vista mozzafiato su tutta la città.

Proseguendo nel vostro itinerario vi imbatterete nella bella Piazza della Cittadella, la Cittadella Viscontea, dove si trovano il Museo Civico di Scienze Naturali e l’Orto Botanico, in Via Colleoni, il decumano dell’antica città romana; poco più in là Piazza Vecchia, fulcro della Città Alta.

Qui gli edifici da ammirare sono molti a partire da Palazzo Nuovo, sede della Biblioteca Civica Angelo Mai aperta nel 1768, e da Palazzo Vecchio, o Palazzo della Regione, sul cui pavimento della loggia si trova l’Orologio Solare.

Attraversando il porticato del Palazzo si sbocca in Piazza Duomo dove sarete conquistati dalla bellezza del Duomo di Sant’Alessandro, che ospita la Cappella del Crocifisso e la Cappella dedicata a Papa Giovanni XXIII, della Basilica di Santa Maria Maggiore, che custodisce la tomba di Donizetti, del Campanone o Torre Civica, alto ben 52 metri, e dalla Cappella Colleoni, edificio rinascimentale di grande pregio.

Potete concludere il vostro tour per Bergamo Alta facendo tappa al Lavatoio, costruito verso la fine dell’Ottocento, al Convento di San Francesco del XIII secolo e alla Rocca di Bergamo, posta sul colle Sant'Eufemia, senza rinunciare a una passeggiata tra le caratteristiche botteghe dei vicoli cittadini.

 

Un itinerario nei dintorni di Bergamo

Dopo un’immersione tra le attrazioni della Città Alta e della Città Bassa potete partire alla scoperta dei dintorni di Bergamo, dove vi attendono molti borghi suggestivi.

Dal centro città imboccate la A4 dirigendovi a Crespi d’Adda, suggestivo villaggio operaio nominato nel 1995 Patrimonio Unesco, per poi proseguire verso Capriate San Gervasio, caratteristico paesino dove trascorrere una giornata all’insegna del divertimento a Minitalia Leolandia, parco divertimento con riproduzioni in scala dei più celebri monumenti italiani.

Ripresa l’auto partite alla volta di Clusone, borgo della Valle Seriana dove visitare la seicentesca Basilica di Santa Maria Assunta, l’Oratorio dei Disciplini e il MAT, Museo Arte Tempo, e di Cavernago, dove non dovete perdervi il Castello di Malpaga, uno dei più importanti edifici lombardi del Trecento.

Tra gli altri posti belli vicino a Bergamo da visitare ci sono Almenno San Salvatore, con i suoi numerosi edifici di pregio come il complesso della Pieve e l’annesso Santuario della Madonna del Castello, e Alzano Lombardo, dove ammirare la Basilica di San Martino e la Chiesa di San Pietro, mentre se avete voglia di rilassarvi allora recatevi alle terme di San Pellegrino o a quelle di Trescone Balneario.

Dopo tanto girare tra borghi e paesi tra le cose da fare e Bergamo e dintorni ci sono infine una visita alle bellissime Cascate del Serio nel territorio dell’alta Val Seriana, una passeggiata lungo i sentieri di trekking del borgo medioevale di Gromo e una gita agli Orridi del Lago d’Iseo, imponenti rocce a lastroni a picco sulle acque del lago.

A Bergamo e dintorni i luoghi da vedere sono moltissimi e con un’auto a noleggio potete organizzare l’itinerario perfetto.