Autonoleggio Ragusa

Posta nel cuore della Val di Noto, sui monti Iblei, Ragusa è circondata da bellezze naturalistiche e vanta un patrimonio storico così ricco da essere stata inserita nell’elenco dei siti Unesco.

Completamente distrutta dal terremoto del 1693, Ragusa fu interamente ricostruita e divisa nei due grandi quartieri di Ragusa Superiore e Ragusa Ibla; la prima, detta anche “città dei ponti”, assunse un aspetto più moderno, mentre la seconda fu riedificata sull’originario impianto medioevale.

Visitare la città significa immergersi nell’unicità del barocco siciliano, ma anche avere l’occasione di assaporare l’ottima cucina del territorio, fatta di piatti gustosi e saporiti fortemente legati alle tradizioni contadine.

Lista agenzie Ragusa

Cosa vedere a Ragusa: un tour tra arte e natura

Per scoprire tutte le attrazioni di Ragusa e dintorni l’auto è il mezzo più indicato perché permette di spostarsi comodamente da un luogo all’altro e di portare con sé tutto il necessario per un’escursione nella natura o una giornata al mare.

Per il noleggio auto a Ragusa potete rivolgervi all’ufficio di Maggiore di Via Psaumida, presso il quale troverete l’auto adatta alle vostre esigenze oltre a una serie di servizi accessori da richiedere in sede, come il noleggio di seggiolini per bambini o di Gps con Tv integrata.

Affittare un veicolo con Maggiore è davvero molto semplice e, inoltre, avete a vostra disposizione l’esperienza di un’azienda dalla lunga storia che ha fatto della sicurezza delle proprie vetture la sua priorità.

Il vostro viaggio può iniziare da Ragusa Ibla, il centro storico cittadino, dove sono situati alcuni dei monumenti più importanti.

Parcheggiata l’auto incamminatevi per il meraviglioso dedalo di vicoli e scalinate sul quale si affacciano edifici di grande fascino e dal quale si possono ammirare panorami unici, come quello visibile dalla scalinata di Santa Maria delle Scale.

Tra i monumenti da vedere ci sono la Cattedrale di San Giovanni Battista del XVIII secolo, al cui interno si trova anche il Museo della Cattedrale, la Chiesa di San Giorgio, magnifico edificio del barocco ibleo, e la Chiesa delle Santissime Anime del Purgatorio, anch’essa in stile barocco.

Da vedere a Ragusa sono anche i palazzi nobiliari, come Palazzo Cosentini, Palazzo Bertini e Palazzo Zacco mentre se volete godervi il panorama dirigetevi al Giardino Ibleo, vera oasi di tranquillità che custodisce anche il Portale di San Giorgio, ovvero ciò che resta di una chiesa gotica del XIII secolo.

Dopo esservi goduti tutte le attrazioni della città, potete riprendere la macchina e partire alla scoperta delle bellezze dei dintorni.

 

I luoghi da visitare vicino a Ragusa

Molte sono le bellezze architettoniche e paesaggistiche situate nelle vicinanze di Ragusa.

Imboccata la SP13 e percorsi circa 30 km raggiungete il sito archeologico di Kamarina e il vicino museo dove sono custoditi i resti dell’omonima città, per poi ripartire alla volta del Parco Archeologico di Caucana, posto sulla strada che collega Punta Secca con Marina di Ragusa.

Non distante da questo sito si trova un altro luogo da vedere nei dintorni di Ragusa, ovvero il Castello di Donnafugata, costruito da Bernardo Cabrera e oggi sede di un importante museo.

Se amate i castelli, quello di Donnafugata non è l’unico da visitare; la provincia di Ragusa è infatti ricca di magnifiche fortezze come il Castello dei Naselli d’Aragona, nel cuore di Comiso, il Castello dei principi di Biscari ad Acate, il Castello di Colonna Enriquez a Vittoria e il Castello dei conti, simbolo di Modica.

Dopo un bel tour tra questi luoghi da sogno, rimettetevi in auto e spingetevi nell’entroterra della provincia di Ragusa dove vi aspetta un vero gioiello, Monterosso Almo, uno dei “Borghi più Belli d’Italia”, dove dovete assolutamente visitare l’ipogeo di Calaforno e la Chiesa di San Giovanni, dedicata al patrono della città.

Ragusa e dintorni custodiscono, infine, un altro tesoro da scoprire, ovvero le otto città tardo-barocche della Val di Noto, riconosciute nel 2002 Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Fanno parte di questo sito diffuso oltre a Ragusa i bei borghi di Caltagirone, Militello in Val di Catania, Catania, Modica, Noto, Palazzolo Acreide e Scicli; fermatevi per ammirare il fascino della Scalinata di Santa Maria del Monte di Caltagirone, del Duomo di San Giorgio di Modica o della Cattedrale di San Nicolò di Noto.

 

Rilassarsi sulle spiagge più belle vicino a Ragusa

Arte e storia non mancano a Ragusa e dintorni, ma neanche il mare e il litorale sono da meno!

La costa iblea è davvero spettacolare e in auto potete scoprire i suoi lidi più belli, dove godervi un pomeriggio di relax in compagnia della famiglia.

Tra le spiagge più suggestive della costa sono sicuramente da citare quelle di Scoglitti, frazione di Vittoria, quella di Punta Secca, famosa perché qui si trova la celebre casa del Commissario Montalbano, quella di Maganuco di Modica, quella di Pietre Nere di Pozzallo, e quella di Bove Marino, litorale roccioso tra Pozzallo e Santa Maria di Focallo.

A circa 40 minuti d’auto da Ragusa si trova anche la bella spiaggia di Cava d’Aliga mentre risalendo la costa per circa 28 km si arriva alla spiaggia di Punta Braccetto, che al litorale sabbioso contrappone una costa rocciosa.

Le spiagge e i luoghi da visitare a Ragusa e dintorni non finiscono qui e con un’auto a noleggio potete percorrere itinerari differenti e immergervi nell’autentica atmosfera di questi posti magici.