Autonoleggio Ravenna

La città più grande della Romagna, Ravenna, è una destinazione di grande fascino che possiede non solo un ricchissimo patrimonio storico e naturalistico, ma anche una bella costa, lunga circa 35 km, oltre a molti luoghi per il divertimento di grandi e piccini.

Nel corso della sua millenaria storia, Ravenna è stata capitale dell’Impero Romano d’Occidente, del Regno Ostrogoto e dell’Esarcato Bizantino, popoli che hanno lasciato numerose tracce del loro passaggio, oggi visibili nei tanti monumenti di fascino del centro storico.

Non a caso Ravenna è stata nominata nel 1996 Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco grazie al suo sito seriale “Monumenti Paleocristiani di Ravenna”, il quale ricomprende ben 8 edifici, ovvero la Basilica di San Vitale, il mausoleo di Galla Placidia, i Battisteri degli Ariani e degli Ortodossi, le Basiliche di Sant’Apollinare Nuovo e in Classe, la Cappella Arcivescovile e il Mausoleo di Teodorico.

Un luogo dalla lunga storia dunque che, oltre a essersi meritato il soprannome di “capitale dei mosaici”, ha anche l’onore di ospitare le spoglie del Sommo Poeta Dante.

Lista agenzie Ravenna

Da vedere a Ravenna: visitare la capitale dei mosaici

Per tutti coloro che non vogliono perdersi nulla di Ravenna e dintorni, l’auto è sicuramente il mezzo migliore per spostarsi comodamente e velocemente da un luogo all’altro.

Se vi trovate già in città e volete affittare un veicolo, potete rivolgervi alla sede di Maggiore in Via Adria mentre se non avete ancora raggiunto Ravenna, allora il vostro riferimento è la sede di Faenza, Via De Crescenzi.

Grazie ai servizi di noleggio auto a Ravenna di Maggiore trovare il veicolo perfetto per le vostre esigenze di viaggio è semplicissimo.

Viaggiare con Maggiore è una garanzia di comodità ma anche di sicurezza, poiché tutte le auto sono scrupolosamente controllate e sanificate prima della consegna al cliente.

Affittata l’auto, raggiungete il centro di Ravenna con i suoi splenditi monumenti come la Basilica di San Vitale, conosciuta in tutto il mondo per gli straordinari mosaici che adornano l’interno della cupola, e il Mausoleo di Galla Placidia, al cui interno sono custoditi i mosaici più antici della città.

Se, invece, volete ammirare il ciclo dei mosaici più grande al mondo allora dovete spostarvi alla Basilica di Sant’Apollinare Nuovo le cui pareti sono divise in tre fasce: le prime due raccontano rispettivamente la vita di Cristo e dei Santi e Profeti mentre la terza ritrae il Palazzo di Teodorico.

Da non confondere con Sant’Apollinare Nuovo è Sant’Apollinare in Classe, magnifica basilica paleocristiana posta a circa 8 km dal centro e anch’essa adornata all’interno con mosaici di incredibile bellezza.

Tra le cose da vedere a Ravenna si devono poi annoverare il Mausoleo di Teodorico, un edifico davvero speciale non solo per la particolare forma decagonale, ma anche per il tetto a unico blocco, la Tomba di Dante e la vicina Chiesa di San Francesco, il Battistero Neoniano, o Degli Ortodossi, i cui mosaici si differenziano da quelli del vicino Battistero degli Ariani per la diversa raffigurazione di Cristo, la Domus dei Tappeti di Pietra, scoperta solo nel 2000 sotto la Chiesa di Sant’Eufemia, e la Rocca Brancaleone, una fortezza del XV secolo eretta dai Veneziani.

 

I luoghi più belli da visitare vicino Ravenna

Un tour per la città vi lascerà sicuramente a bocca aperta, ma altrettanto faranno i luoghi che è possibile scoprire nelle sue vicinanze.

Nei dintorni di Ravenna, infatti, si nascondono dei veri e propri tesori che, viaggiando in auto, potete raggiungere con semplicità, rendendo così le vostre vacanze assolutamente uniche. 

Dal centro di Ravenna viaggiando verso l’entroterra per circa 50 km raggiungete Brisighella, borgo medioevale dominato dai cosiddetti “Tre Colli” ovvero la Rocca Manfrediana, la Torre dell’Orologio e il Santuario del Monticino, mentre percorrendo all’incirca altri 25 km arrivate nel comune di Casola Valsenio, che custodisce un tesoro sconosciuto ai più, “Il Cardello”, ovvero la casa dello scrittore Alfredo Oriani.

Ripresa l’auto giungete facilmente a Riolo Terme, dove visitare la bella Rocca tardo-medioevale prima di ripartire alla volta di Bertinoro, bel paese medioevale dove si produce il vino Albana; proprio a questo vino si deve il nome del borgo in quanto sembra che Dante dopo averlo assaggiato esclamò “Non di così rozzo calice sei degno, o vino, ma di berti in oro”, da cui derivò l’attuale nome Bertinoro appunto.

Infine, se viaggiate con i bambini dovete assolutamente fare un salto a Mirabilandia, a circa 20 minuti d’auto da Ravenna, il secondo parco divertimenti più grande d’Italia oppure fare una passeggiata lungo il Sentiero degli Gnomi a Bagno di Romagna, un percorso tra il verde costellato da ponti, sculture in pietra e casette in legno dove i più piccoli possono lasciare messaggi agli gnomi.

Scegliendo l’autonoleggio a Ravenna di Maggiore potete dunque “costruire” l’itinerario dei vostri sogni, esplorando i luoghi più suggestivi della città e dei suoi dintorni.