Noleggio Auto Cuneo

Situata tra le Langhe e il Roero nell’altopiano sud-occidentale del Piemonte si trova Cuneo, città raffinata che custodisce un interessante patrimonio storico e naturalistico.

Generalmente non inclusa tra le classiche mete del turismo di massa, Cuneo è un piccolo scrigno di eleganza, una città salotto dove si respira l’atmosfera sabauda e che è capace di regalare un soggiorno piacevole tra arte, natura e buona cucina.

Soprannominata “Città della Granda” e “Città dei 7 assedi”, Cuneo deve il suo nome alla sua caratteristica conformazione geografica; la città, infatti, sorge su un altopiano a forma di triangolo, il “cùneo”, proprio nel punto di confluenza dei torrenti Stura e Gesso.

Trascorrere una vacanza a Cuneo permette quindi di scoprire questa località piemontese spesso trascurata, ma dà anche l’opportunità di visitare le bellezze dei dintorni, altrettanto ricchi di luoghi d’interesse.

Lista agenzie Cuneo

Cosa visitare a Cuneo: le bellezze del centro storico

Visto che le cose da vedere a Cuneo e dintorni sono numerose l’auto è il mezzo perfetto per spostarsi sia in città che nella sua provincia.

Per l’affitto di un veicolo potete rivolgervi all’ufficio di noleggio auto a Cuneo di Maggiore, azienda leader di settore che mette a disposizione vetture moderne e confortevoli, sempre scrupolosamente controllate e sanificate prima della consegna.

Affittata l’auto, raggiungete il centro città e iniziate la vostra visita dal “salotto buono” di Cuneo ovvero dalla magnifica Piazza Galimberti che grazie ai suoi 24.000 metri quadrati è considerata una delle più grandi d’Italia.

Da qui potete facilmente raggiungere la bella Via Roma sulla quale si affacciano alcuni degli edifici più rappresentativi come la Cattedrale di Santa Maria del Bosco, costruita nel XVII secolo e rimaneggiata nel corso del Settecento e dell’Ottocento, la Chiesa di San Sebastiano, che conserva il magnifico coro ligneo di Tommaso Fontana, e il Palazzo della Torre sormontato dalla Torre Civica alta 52 metri.

Altro luogo da visitare a Cuneo è Contrada Mondovì, antica strada cittadina che sintetizza al meglio la lunga storia della città visto che ha conservato testimonianze tanto del periodo medioevale quanto di quello seicentesco e settecentesco; lungo questa caratteristica via si incontrano luoghi d’interesse come la Chiesa di San Sebastiano con l’annesso Museo Diocesano e la Sinagoga costruita nel 1611.

Potete continuare la vostra visita fermandovi al Complesso monumentale di San Francesco, monumento nazionale che include l’ex-convento francescano e una chiesa del XIII secolo che ospita il Museo Civico, al Museo Casa Galimberti, dedicato a Duccio Galimberti eroe della Resistenza, e alla Villa Oldofredi Tadini, costruita tra il ‘300 e il ‘400 e inserita nel sistema dei “Castelli Aperti” del Basso Piemonte.

Dal centro di Cuneo riprendete l’auto e dirigetevi al Santuario della Madonna degli Angeli, costruito nel XV secolo e successivamente ampliato, mentre se avete voglia di un’immersione nella natura fermatevi al Parco Fluviale Gesso e Stura, importante area naturale protetta dove è possibile partecipare a diverse attività sportive e didattiche.

Prima di ripartire alla volta dei paesi e dei borghi vicini a Cuneo non mancate di assaggiare le specialità della cucina cuneese come il “caponet”, gli “gnocchi alla bava” e i famosissimi “Cuneese al Rhum”, cioccolatini di meringa ripieni di crema pasticciera al cioccolato e rum, ricoperti di cioccolato fondente.

 

Scoprire i dintorni di Cuneo: i borghi e i luoghi da non perdere

Se Cuneo vi conquisterà con le sue attrazioni storiche e con la sua ottima gastronomia, i paesi situati nei suoi dintorni non saranno da meno.

Imboccata la SP564 in mezz’ora di viaggio raggiungete Mondovì, caratteristico borgo medioevale del XIII secolo posto tra la montagna e la pianura dove visitare la Cattedrale di San Donato, la Chiesa di San Francesco Saverio e il Belvedere, bel giardino che ospita anche la Torre dei Bressani alta 29 metri.

Percorsi 40 km si arriva a Bra, importante cittadina barocca del Roero, dove sono da visitare la Chiesa di Sant’Andrea, costruita su disegno di Gian Lorenzo Bernini, il Santuario della Madonna dei Fiori, che custodisce un bel mosaico realizzato da Marko Ivan Rupnik, Palazzo Traversa, parte dei “Castelli Aperti” del Basso Piemonte, e la Zizzola, edificio simbolo della città situato sulla collina di Monteguglielmo.

Da vedere nei dintorni di Cuneo sono anche Alba, cittadina conosciuta per le sue eccellenze come il tartufo e i vini Doc e per il bel centro storico dominato da edifici d’interesse come la Torre Artesiana e la Chiesa di San Domenico e Saluzzo, tra i borghi medioevali meglio conservati di tutto il Piemonte, dove perdersi tra i vicoli cittadini ammirando la bellezza di architetture come la Chiesa di San Giovanni del Trecento, il Palazzo Comunale di epoca barocca e la casa Cavassa, quattrocentesca dimora signorile. Infine un salto lo merita assolutamente anche Vinadio che conserva il magnifico Forte Albertino, costruito durante il regno di Carlo Alberto di Savoia.

Il vostro tour nei dintorni di Cuneo non può dirsi completo senza visitare le quattro residenze sabaude patrimonio Unesco; raggiungete quindi il bellissimo Castello Reale di Racconigi, dove vedere la Sala di Diana e il Salone d’Ercole, il Castello di Pollenzo e l’attigua Chiesa di San Vittore, il Castello di Govone, parte dei “Castelli Doc” del circuito delle Langhe e del Roero, e la Reggia di Valcasotto, “nata” come certosa e poi divenuta residenza estiva di Carlo Alberto.

Tra i luoghi da visitare vicino a Cuneo ci sono infine la magnifica Abbazia di Staffarda, abbazia benedettina cistercense costruita tra il 1122 e il 1138, tra le meglio conservate di tutta la regione, il Castello della Manta, maniero medioevale situato sulle omonime colline, e il Santuario di Vicoforte, caratterizzato da una cupola con sezione ellittica tra le più grandi al mondo, mentre se volete regalarvi un pomeriggio di riposo raggiungete le Terme di Vinadio, in alta Valle Stura, o le Terme di Valdieri, nel cuore del Parco Naturale dell’Argentera.

Le cose da vedere e da fare a Cuneo sono davvero moltissime e con un’auto a noleggio potete “costruire” il vostro personalissimo itinerario in questa terra ricca di attrazioni.