Noleggio Auto Friuli Venezia Giulia

Situata nella parte nord-orientale dell’Italia, il Friuli-Venezia Giulia, composta dalle regioni storiche del Friuli e della Venezia Giulia, è una regione particolare nella quale convivono identità differenti, risultato dei diversi popoli che l’hanno abitata.

Terra di confine tra l’Occidente e l’Est Europa, il Friuli-Venezia Giulia è un luogo di incontro e di fusione tra culture eterogenee, un mix eccezionale di lingue e tradizioni che le hanno conferito un’atmosfera mitteleuropea, nella quale il passato romano si mescola con quello asburgico.

Visitare il Friuli-Venezia Giulia permette dunque non solo d’immergersi in una terra dalla grande varietà culturale e storica, ma anche di viaggiare attraverso un territorio geograficamente molto ricco, capace di coniugare le montagne e le colline con una costa fatta di lidi sabbiosi e importanti località balneari.

Principali città del Friuli Venezia Giulia

Friuli-Venezia Giulia on the road: le città e i borghi da vedere

Se state pensando di regalarvi un viaggio tra le bellezze storiche e naturalistiche del Friuli-Venezia Giulia allora l’auto è il mezzo migliore per visitare la regione perché potete girarla  in lungo e in largo in completa autnomia.

Il vostro riferimento per il noleggio auto in Friuli sono gli uffici di Maggiore, presenti sia nel capoluogo Trieste, presso l’aeroporto Ronchi dei Legionari e presso la Nuova Stazione Marittima, che a Udine, in Viale Europa Unita.

Con Maggiore potete regalarvi un viaggio on the road all’insegna della sicurezza e della comodità e questo perché tutti i veicoli in affitto sono accessoriati con ogni comfort e attentamente controllati e sanificati.

Preparata l’auto, partite alla scoperta delle più belle città della regione iniziando da Trieste, che regala luoghi di grande interesse come Piazza Unità, il Molo Audace, la passeggiata più celebre della città, e il Castello di Miramare, situato a 10 km dal centro, mentre percorrendo 50 km arrivate a Gorizia, dove respirerete l’atmosfera della città di confine camminando per le sue belle piazze come Piazza Cavour e Piazza Vittoria.

Riprendete il vostro tour on the road alla volta di Udine, situata al centro della regione storica friulana e conosciuta soprattutto per il suo maestoso Castello del 1517, oggi sede dei Musei Civici, e per la caratteristica Piazza della Libertà in stile gotico-rinascimentale sulla quale si apre la Loggia con il Tempietto di San Giovanni, sormontata dalla Torre dell’Orologio e affiancata dall’Arco Bollani.

Da vedere sono anche il Duomo di Santa Maria Annunziata del 1735, al cui interno si trovano opere di pregio come le pale di Gianbattista Tiepolo e di Giacomo Martini, e il Palazzo Patriarcale, sede del Museo Diocesano e delle Gallerie del Tiepolo.

In circa 50 minuti di viaggio arrivate invece a Pordenone, interessante città medioevale che vi sorprenderà con la bellezza del Duomo di San Marco, al cui interno si trovano importanti opere d’arte come gli affreschi della Cappella di San Nicolò, la Loggia Comunale, palazzo del XIII secolo dotato di un magnifico orologio astronomico-lunare, e Palazzo Ricchieri, sede del Museo Civico d’Arte.

Quali altri posti da visitare in Friuli-Venezia Giulia?

Dal vostro itinerario non potete escludere Grado, cittadina di grande fascino situata tra il mare e la laguna, Aquileia, nota anche come la “seconda Roma” vista l’importanza della sua area archeologica sito Unesco dal 1998, e Palmanova, una spettacolare città fortezza fondata dalla Repubblica di Venezia nel 1593.

Se amate la montagna non mancate di fare un salto a Tarvisio, luogo d’incontro della cultura latina, slava e germanica, che vi conquisterà con le sue bellezze naturalistiche come il Monte Lussuri e il Lago del Predil, e a Piancavallo, punto di partenza ideale per addentrarsi nel Parco Naturale delle Dolomiti friulane, patrimonio Unesco.

Il Friuli-Venezia Giulia è anche terra di caratteristici borghi, così nel vostro giro per la regione non mancate di includere una sosta in alcuni di essi.

Così in provincia di Udine vi suggeriamo di visitare Sappada, borgo caratterizzato da abitazioni in legno realizzate con la tecnica del “Blockbau”, Fagagna, paesino medioevale dominato dal Castello di Villalta, e Clauiano, piccolo centro medioevale parte de “I Borghi più Belli d’Italia”.

Spostandovi dalla provincia di Udine a quella di Pordenone non perdetevi Cordovado, piccolo tesoro del Friuli Occidentale dove vedere il Palazzo del Capitano e la Chiesa di San Girolamo, Poffabro nella Val Colvera, con le sue tipiche abitazioni in pietra e legno, e Polcenigo, rinomato non solo per la bellezza del suo castello, ma anche per il fascino unico della Sorgente del Gorgazzo.

Nel vostro itinerario tra le cose da vedere in Friuli-Venezia Giulia includete anche Gradisca d’Isonzo con il suo bel centro medioevale, Muggia, unico paese dell’Istria rimasto italiano, e Valvasone, la cui attrazione principale è sicuramente il Castello del Lupo.  

 

Mare in Friuli-Venezia Giulia: le destinazioni più suggestive

Conosciuta per le sue montagne e le sue città d’arte, la regione possiede anche una bella costa, ricca di rinomate località balneari.

Potete iniziare il vostro viaggio dalla più conosciuta, la bella Lignano Sabbiadoro con il suo litorale lungo 8 km circondato da una magnifica pineta e poi spostarvi di 35 km per raggiungere Marano Lagunare, borgo marinaro immerso in un contesto naturalistico unico.

Da qui arrivate facilmente a Grado, comune situato su un isolotto che vanta spiagge sabbiose e ben attrezzate, mentre se volete vedere qualcosa di unico parcheggiate l’auto e imbarcatevi per Banco d’Orio, una lunga e incontaminata spiaggia di sabbia bagnata a sud da un mare limpidissimo.

Scendendo lungo la costa potete fermarvi a Sistiana, dove troverete spiagge sabbiose e piccole calette, per poi procedere verso Grignano, località balneare conosciuta per la bellezza del suo litorale e per la Riserva Naturale marina di Miramare, sino a raggiungere il confine con la Slovenia dove vi attendono le spiagge di Muggia, poste a breve distanza dal centro abitato.

Mare, montagna, città d’arte e borghi antichi questo e molto di più sono le vacanze in Friuli-Venezia Giulia.