Budget

NEWS

Maggiore sostiene il cinema italiano.

venerdì, 26 Aprile 2013

Maggiore, primo operatore a capitale interamente italiano leader nel segmento retail del settore autonoleggio a breve e medio termine, è da sempre convinto sostenitore delle tematiche socio-culturali del nostro Paese, lega da oggi il proprio marchio anche al grande cinema italiano. Un supporto partecipativo che si manifesta attraverso la co-produzione in tax credit del film “Miele”, l’opera prima diretta da Valeria Golino, che passa alla regia dopo una lunga e brillante carriera di attrice, e prodotta da Riccardo Scamarcio.
L’italianità sicuramente costituisce il valore più esaltante del film, come della nostra Azienda - ha dichiarato Vittorio Maggiore, Presidente del Gruppo Maggiore - e dopo l’indiscutibile sostegno che da anni riserviamo con orgoglio e convinzione al mondo dell’arte, intendiamo impegnarci specificatamente anche nei confronti del cinema italiano, uno dei più qualificanti patrimoni nostrani, fondati su valori solidi come la diffusione culturale che essi trasmettono.
Il lungometraggio è stato anche selezionato per il 66mo Festival del Cinema di Cannes, nella sezione “Un certain regard” ed a questo evento esclusivo è legato l’appassionante concorso “Maggiore ama il cinema italiano” che verrà lanciato su Maggiore Facebook: fino al 10 maggio i fans dovranno rispondere ad alcuni quiz sulla storia del nostro cinema. Il premio in palio è di quelli irrinunciabili: un viaggio a Cannes di 3 giorni per 2 persone, con volo a/r per Nizza da Milano, Roma o Catania, trasferimento a/r da Nizza a Cannes, soggiorno a Cannes in hotel 4 stelle, cena in ristorante sulla spiaggia, accanto alla Croisette del Festival, con serata-evento e partecipazione dei protagonisti del film.
Non resta che augurare un buon viaggio a tutti e un buon viaggio al grande cinema italiano.